Organizzazione

L’organizzazione didattica prevede:

Una frequenza ad attività didattiche di aula, laboratori, seminari.. prevista con la cadenza, indicativamente,  di 2 giorni alla settimana a settimane alterne (ad eccezione dei mesi di luglio e agosto in cui tale attività sarà sospesa)

Saranno inoltre previsti stage e/o tirocini a carattere di progettualità; gli stages potranno essere sviluppato presso centri di formazione, università, agenzie formative nazionali e internazionali

Per l’elaborazione del project work saranno previste attività utili anche alla preparazione della tesi finale

La frequenza al master è obbligatoria sia per la parte di lezioni di aula che per gli stage

Vediamo nel particolare le attività didattiche che sono previste.

Si tratta di lezioni interattive, seminari, attività di laboratorio (in aula) comprensivo di simulazione, role-playng, visioni di immagini e filmati. È prevista anche didattica alternativa (uso della piattaforma on line https://elly.postlaurea.unipr.it/2018, ecc.).

Gli stage saranno sviluppati presso centri di formazione, università, agenzie formative. E potranno avere anche carattere di progettualità

Il Project work consisterà nella elaborazione di un progetto di ricerca su tematiche attinenti al master, che verrà implementato, concluso e sarà oggetto della discussione della tesi. Il Project Work sarà sviluppato in gruppo e sarà seguito da un tutor esperto di ricerca.

Prova finale. Il titolo di Master Universitario di Primo livello è rilasciato dopo un colloquio finale di accertamento delle competenze complessivamente acquisite, che tenga conto della valutazione dell’attività teorica, dell’attività pratica, quando prevista, e dell’elaborato di tesi prodotto.